Francescane.net

Ennio Tesei, Caterina Troiani Pannello bronzeo (1987)
Scritto da Francescane
Venerdì 24 Giugno 2011 14:02

caterina_bracciaaperte

L’idea guida, nella modellazione della statua è stata il desiderio espresso in continuazione, quasi con testardaggine, di condividere con il suo sposo celeste, tutte le sofferenze imposte dagli uomini a Gesù. La figura di questa suora, tutta tesa in un movimento dinamico che corre verso la “sua croce” con le braccia protese a sovrapporre le sue mani a quelle martoriate del Cristo, quasi a volerne “rubare” le ferite. Le vesti si gonfiano, animate e scomposte dal vento caldo del deserto egiziano.

Il pannello bronzeo, in alto rilievo commissionato per arricchire la piccola cappella in via di realizzazione, destinata ad accogliere l’urna con i resti mortali, è stato un ampliamento del concetto, espresso con la statua: si è Voluto infatti evidenziare e celebrare l’aspetto di "fondatrice”. Al centro del pannello c’è la statua che immergendo a tutto tondo dall’alto rilievo, quasi a strapparsi dal bronzo in uno slancio trascendente, trascina con sé con il suo impeto, una moltitudine di fanciulle, di suore e di novizie, europee ed asiatiche, che la seguono rapite e felici, quasi trascinate dalla forza magnetica che da Lei si sprigiona.

Ultimo aggiornamento Sabato 08 Ottobre 2011 09:36
 

Indietro

Contattaci
CONTATTACI 
OnlusOltreMare

Siti amici
LINKS